L'attività di consulenza viene svolta da professionisti operativi nel settore dell'acustica e delle vibrazioni da oltre 20 anni, in collaborazione con Aziende, Pubblica Amministrazione e Università.

Settore Industriale

Misurazioni di Potenza Acustica di Macchinari

Il D.Lgs. 459/96 “Direttiva Macchine” ha dotato i costruttori di macchine ed impianti di un documento normativo a cui riferirsi per la produzione e l'immissione sul mercato di macchinari con la marcatura CE, rendendo obbligatoria la certificazione delle immissioni acustiche e della potenza sonora.La Sonora è in grado di determinare la potenza sonora effettuando direttamente la misurazione della Intensità Acustica in accordo alla ISO 3744 mediante l’ utilizzo di “sonda intensimetrica””, o in alternativa misurando la pressione acustica nei pressi della macchina e quindi calcolando la potenza acustica emessa dalla macchina secondo le normative tecniche internazionali (ISO).

Valutazione dell’esposizione al Rumore dei Lavoratori

La Sonora srl con il suo personale può effettuare misure al fine di determinare il Livello di Esposizione al rumore dei lavoratori in ottemperanza al Testo Unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/08); tale recente norma rafforza l'obbligo della valutazione del rischio rumore per tutte le aziende (private o pubbliche, industriali, artigianali, ...) nei quali siano presenti addetti lavoratori subordinati o ad essi equiparati.In caso di superamento dei valori massimi la Sonora provvede a progettare interventi di insonorizzazione mirati alla risoluzione del problema in accordo alle esigenze del cliente.

Valutazione dell’esposizione alle Vibrazioni

Analogamente alla valutazione del rischio rumore la Sonora è attrezzata per monitorare le vibrazioni prodotte da quelle attività lavorative che espongono il corpo a vibrazioni o impatti, che possono risultare nocivi, come attività svolte a bordo di mezzi di trasporto e movimentazione o con utensili pneumatici, elettrici ad alta velocità, ecc.Le metodiche valutative del rischio da esposizione a vibrazioni che vengono utilizzate dalla Sonora sono definite dalle norme ISO 2631-1: 2008 e UNI ISO 5349-1: 2004.

Modellazione agli Elementi finiti per Analisi Vibroacustiche e Correlazione Numerico-Sperimentale

Siamo in grado di soddisfare qualsiasi esigenza in termini di modellazione agli elementi finiti finalizzata all’analisi dinamica strutturale e vibroacustica di componenti meccaniche. Le capacità acquisite dopo anni di esperienza nel settore, permettono di affrontare problemi di analisi complessi che richiedono la necessità di analizzare la risposta vibroacustica di strutture complesse e multidisciplinari (struttura + acustica interna + materiali attivi) in ambito lineare e non lineare, nel dominio del tempo (risposte in transitorio e problematiche di “impatto”) e in frequenza (analisi modale, risposte in frequenza).
Siamo in grado di effettuare in proprio le necessarie analisi sperimentali o, nel caso di set-up sperimentali su componenti strutturali complessi, di indirizzare il cliente verso la migliore configurazione del set-up di prova.

Attività di Ricerca/Consulenza su Tecniche Innovative di Controllo Attivo e/o Passivo delle Vibrazioni e del Rumore in Ambito Industriale e dei Trasporti

SONORA S.r.l. è iscritta all’albo dei fornitori di ALENIA AERONAUTICA e collabora da anno con il Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale dell’ Università di Napoli nell’ambito di programmi di ricerca/consulenza inerenti tecniche di controllo passivo ed attivo di vibrazioni e rumore finalizzate ad aumentare il comfort di passeggeri in ambito aeronautico.Nell’ ambito di tali attività la SONORA S.r.l. ha partecipato alla caratterizzazione ed allo sviluppo di materiali “gommosi” impiegati per il controllo passivo (VISCOELASTICI) nonché di dispositivi attivi (ATTUATORI) per il controllo attivo di componenti strutturali.Il know-how acquisito in tali esperienze fa parte del bagaglio che la SONORA può offrire nell’ ambito dei servizi di consulenza ad aziende che intendano avvalersi di simili tecniche per mitigare il clima sonoro o vibrazionale nel quale lavorano i propri dipendenti o per aumentare il comfort di aziende che si occupano di trasporti pubblici.

Settore Civile e Ambientale

Valutazioni di Impatto Acustico

La Sonora effettua con i sui Tecnici Competenti in Acustica valutazione di Impatto sull’ ambiente esterno per ogni tipologia di attività. Tale perizia si rende necessaria per valutare e limitare l’ inquinamento acustico provocato da nuovi impianti ed infrastrutture adibiti ad attività produttive, sportive, ricreative e commercialiLa valutazione di impatto acustico viene effettuata mediante modelli numerici di calcolo (software di simulazione). Un accurato studio permette di dimensionare in modo corretto anche eventuali opere di bonifica necessarie.

Piani di Zonizzazione Acustica

La zonizzazione acustica ` un atto di governo e pianificazione del territorio, con il quale si individuano sei classi acustiche sul territorio cui assegnare, in base alle destinazioni ed agli utilizzi dello stesso, limiti massimi di rumore ammissibili.Ad ognuna delle sei zone “acustiche” sono associati differenti limiti massimi ammissibili di rumore in periodo diurno e notturno. La Sonora ha collaborato con pi� di 50 Amministrazioni per redigere il piano di zonizzazione acustica e si propone come punto di riferimento per pianificare le scelte in materia di acustica ambientale

Mappature Acustiche e Piani di Risanamento Acustico

Le mappature acustiche sono effettuate nelle aree urbane a valle della Zonizzazione Acustica. Misure periodiche, variabili nello spazio e nel tempo sono necessarie per verificare il clima acustico ed individuare eventuali aree da risanare.Le misurazioni sono utilizzate anche per tarare modelli di simulazione utilizzati per realizzare le mappature acustiche del territorio.

Mappature Acustiche delle Infrastrutture Stradali e Ferroviarie

Con l’ emanazione del D.P.R. n° 142 del 30 Marzo 2004 per le arterie stradali di pertinenza l’ Ente gestore deve:- Individuare le aree di criticità acustica per le quali sia stimato o superato il limite massimo di immissione acustica: entro il 1 Dicembre 2005.- Progettare i piani di contenimento e abbattimento del rumore per le aree di criticità acustica individuate al punto precedente: entro il 1 Giugno 2007.

Vibrazioni Indotte a Strutture Civili

Le vibrazioni su edifici o strutture civili possono essere causa di danni alle costruzioni o disturbo alle persone od anche malfunzionamento alle attrezzature utilizzate.Il problema delle vibrazioni negli ambienti civili, attualmente, non è disciplinato dalla legislazione nazionale, pertanto, la Sonora utilizza le norme tecniche esistenti (UNI 9614 - Misura delle vibrazioni negli edifici e criteri di valutazione del disturbo e UNI 9916 - Criteri di misura e valutazione degli effetti delle vibrazioni sugli edifici).Per poter classificare il fenomeno vibratorio viene valutato lo smorzamento della struttura secondo differenti metodologie di calcolo e quindi viene determinato il danno conseguente alle vibrazioni rilevate.

Acustica Architettonica

Progettazione Acustica Architettonica di Interni

La progettazione acustica risulta di fondamentale importanza al fine di permettere un uso ottimale dei luoghi (teatri, sale dal punto di vista del confort acustico, cercando di renderli funzionali ed acusticamente adeguati al loro utilizzo, nonché di isolare dall’ esterno e verso l’esterno.

La nostra attività di progettazione acustica si sviluppa mediante l’utilizzo di software numerico-previsionali i quali permettono di ottenere numerosi parametri acustici quali:

• Tempo di riverbero Tr

• Tempo di ritardo EDT

• Livello di pressione sonora SPL

• Indice di definizione D

• indice di chiarezza C

• Initial Time Delay Gap ITDG

Requisiti Acustici Passivi degli Edifici

I nostri esperti si occupano anche del comfort acustico all’interno dei luoghi residenziali studiandone i requisiti acustici passivi. Questi ultimi sono gli indicatori della capacità di isolare dal rumore esterno. Ogni nuova realizzazione o modifica di strutture edili deve essere progettata in conformità ai requisiti di fonoisolamento stabiliti dalle norme legislative e tecniche in modo da classificare acusticamente gli edifici.

Si effettuano collaudi acustici con misurazioni specifiche.

Tra i provvedimenti emanati a corredo della Legge Quadro è sicuramente di interesse il D.P.C.M. 5 Dicembre 1997 che determina i requisiti acustici delle sorgenti sonore interne agli edifici ed i requisiti acustici passivi degli edifici e dei loro componenti in opera, al fine di ridurre l'esposizione umana al rumore.

Ogni nuova realizzazione o modifica di strutture edili deve essere progettata in conformità ai requisiti di fonoisolamento stabiliti dalla norma su indicata.

Al compimento dell’opera è previsto un collaudo acustico con misurazioni specifiche.

Metrologia

Consulenza Metrologica

La Sonora si propone quale supporto alle aziende nello sviluppo e implementazione delle procedure di verifica metrologica (calibrazione e taratura) di tutte le strumentazioni di misura nell’ambito del Sistema Gestione Qualità ISO 9000.

La qualità nel processo di misurazione è sinonimo di garanzia nelle misure a fini tecnico-scientifici.

In un contesto produttivo, essa riveste un ruolo cruciale ai fini della chiarezza del rapporto fra fornitore e cliente.

Inoltre l'applicazione della normativa relativa alla gestione dei sistemi aziendali (qualità, ambiente, sicurezza) non può prescindere dalla consapevolezza dell'importanza del corretto utilizzo della strumentazione e di un procedimento affidabile nella determinazione delle misure.