Disturbi sonori: quasi un quinto degli europei colpiti, Italia nella media.

Il rumore proveniente dalla strada o prodotto dai vicini è causa di disturbo per quasi un quinto della popolazione europea. La proporzione è doppia per chi vive in città rispetto a chi sta in campagna, e diminuisce a seconda del numero di persone che vivono in casa. Gli italiani sono sotto la media Ue per i fastidi provocati dai rumori molesti, questo è quanto emerge dai dati Eurostat relativi al 2016, secondo i quali il 17,9% degli europei è vittima del rumore di cui: 23,3% nelle aree urbane e il 10,4% in quelle rurali. I Paesi dove la gente si lamenta di più del rumore, ovvero circa un
Read More

La negazione di una autorizzazione in deroga va motivata

La Legge Quadro prevede la possibilità di chiedere una autorizzazione in deroga ai limiti massimi di rumore per le manifestazioni di spettacolo, limitate nel tempo, ed anche per le attività di cantiere. Le modalità di attuazione è demandata alla Regione attraverso proprie norme. I comuni sono normalmente gli Enti preposti al rilascio di tali autorizzazioni normalmente nel ristretto ambito della normativa Regionale. Pur nelle notevoli differenze tra varie realtà locali, è facoltà del Sindaco negare la richiesta autorizzazione. Ad arricchire la pur articolata normativa ci ha pensato il T
Read More

Movida e rumore a Caserta, arriva la sentenza del Tribunale.

La prima sezione civile del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, presieduta dal giudice Giovanni D’Onofrio ha emesso una sentenza che condanna alcuni locali della movida della Città di Caserta condannandoli in Tribunale oltre ad aver disposto l’obbligo di insonorizzare i locali per evitare danni alla salute dei residenti. Il giudice, a valle di consulenze tecniche, ha accolto le richieste dei residenti. Dalle verifiche infatti è emerso che il livello di rumore all’interno delle abitazioni sia superiore a 4 dB di differenziale (differenza tra rumore di fondo e ambientale
Read More

Asfalto fonoassorbente, sei cantieri in Toscana

Risultati concreti grazie ai fondi contro l’inquinamento acustico. Sei cantieri e 800.000 euro, per riasfaltare con asfalto fonoassorbente alcune strade regionali particolarmente critiche dal punto di vista del rumore. “Continua l’impegno della Regione per rendere migliori le strade toscane, dal punto della sicurezza stradale ma non solo – ha detto l’assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli – in questo caso, infatti, l’intervento finanziato non solo rende migliore il manto stradale a livello di percorribilità e sicurezza, ma abbatte
Read More

Norma Uni – Rumore prodotto dagli ascensori

Il progetto UNI1603181 “Informazioni acustiche sull’impianto di ascensori, montacarichi, apparecchi similari e relativi componenti, a supporto della progettazione dell’edificio, ai fini del contenimento dei livelli sonori all’interno dell’edificio” (futuro TR) fornisce informazioni acustiche sull’impianto di ascensori, montacarichi, apparecchi similari e relativi componenti, a supporto della progettazione dell’edificio, ai fini del contenimento dei livelli sonori all’interno dell’edificio, come da esigenze del cliente finale. I rumori e le vi
Read More

Se l’autoclave è rumorosa chi paga i danni?

La sentenza numero 20533/2017 del 30 agosto della Corte di cassazione ha  considerato responsabili per il rumore intollerabile scaturito dal funzionamento della pompa dell’acqua utilizzata dal condomino sia il condomino che il condomino. In merito alla specifica vicenda, i giudici del merito avevano condannato il condomino a cessare ogni condotta molesta e a rimuovere l’autoclave inibendo l’utilizzo della cabina condominiale e, infine, avevano condannato sia il condomino che il condominio a risarcire i danni cagionati all’attore, da quantificare in un separa
Read More

Valutazione Impatto Acustico – Parco Eolico Comune di Castellaneta (TA)

Questo articolo è un estratto di una relaziona relativa ad un parco eolico realizzato nel comune di Castellaneta e costituito da n°28 generatori eolici. Lo studio dell’impatto acustico del parco eolico, è stato effettuato con aerogeneratori  del tipo Vestas V90 da 2.0 MW con altezza rotore a 95 m. La valutazione di impatto acustico relativamente alla costruzione del parco eolico nel comune di  Castellaneta  (TA), ha comportato uno studio al fine di determinare se gli impianti provocano un superamento dei limiti acustici imposti dalle normative. L’immissione in ambiente dei livelli ac
Read More

Valutazione di impatto acustico per ENEL Distrubuzione S.p.A. (NA)

Valutazione di impatto acustico e successivo piano di risanamento. Sopralluoghi e colloqui, precedenti i rilievi fonometrici, mettono in evidenza la situazione da valutare. La parte di impianto in esame, nonché centrale di trasformazione di tensione, si presentava costituita da trasformatori di notevoli dimensioni e unità accessorie. I trasformatori a cui ci riferiamo sono tre, di cui uno risultante in funzione in condizioni di emergenza e o sovraccarico. Il funzionamento degli stessi genera surriscaldamento delle parti in condizioni normali. Per tale motivo, sono dotati di ventole di raffr
Read More

Zonizzazione Acustica – Città di Caserta (CE)

Progettazione del piano di zonizzazione acustica della città di Caserta. Le attività svolte fino ad oggi state le seguenti. Predisposizione del data-base cartografico E’ stato costituito un database cartografico contenente la planimetria del territorio comunale, le ortofoto, il grafo stradale e le sezioni di censimento ISTAT comprensive degli indicatori statistici. Censimento dei ricettori sensibili Nella analisi relativa allo stato antropico sono state censite sul territorio le seguenti entità che la Legge individua come “ricettori sensibili” e per le quali valgono delle limitazioni
Read More

Risanamento Acustico – Comune di Sesto Fiorentino (FI)

Nel territorio del comune di Sesto Fiorentino, sono state individuate 5 aree di criticità acustica per le quali è stato richiesta la stesura di un progetto esecutivo di risanamento. Le aree individuate erano in 2 casi 2 arterie stradali di grande comunicazione e negli altri 3 delle strutture scolastiche che, per la loro posizione, risultavano esposte a valori di rumore molto superiori ai limiti di legge. Il progetto si è svolto con la seguente prassi metodologica: – Esecuzione misure fonometriche: si è dato corso sul territorio ad una campagna di misure fonometriche con l’obiettivo
Read More